logo gemel

C.S.A. Mel

Centro Servizi per l'Anziano "dr. Piergiorgio Sbardella"

Il servizio è garantito dalla presenza in struttura di una logopedista in convenzione, che, all’occorrenza, si avvale della consulenza specialistica del neurologo e dello psicologo, identifica i problemi, valuta le possibilità di recupero, pianifica e segue la rieducazione dei disturbi della voce, della parola, del linguaggio e della deglutizione.
L’intervento logopedico comprende trattamenti rivolti al singolo anziano, in conseguenza di un evento acuto o di patologie specifiche (ad esempio problemi disfagici nelle persone anziane affette da demenza).

Tale servizio, erogato in modo continuativo nell’arco delle 24 ore, assicura alla persona l’assistenza e l’aiuto necessari nell’esecuzione delle funzioni basilari della vita quotidiana, attraverso l’applicazione di piani di assistenza individuali e l’attivazione di protocolli specifici, in coerenza con le indicazioni medico-infermieristiche.
L’attività assistenziale di base, attraverso l’intervento quotidiano, stimola la persona al mantenimento e se possibile, al recupero delle capacità residue.
In particolare, il servizio assistenziale, concerne:

  • igiene e cura della persona: igiene quotidiana, bagno assistito settimanale,  vestizione con abbigliamento personale idoneo;
  • alimentazione: dispensa dei pasti, aiuto nell’alimentazione e nell’idratazione, sorvegliando l’ospite e stimolando la nutrizione;
  • mobilizzazione: comprende l’alzata, i trasferimenti e la messa a letto dell’ospite, la posturazione per le persone costrette a letto al fine di prevenire le piaghe da decubito, l’assistenza nella deambulazione con l’uso di ausili, su indicazione del servizio di riabilitazione motoria;
  • continenza: prevede l’accompagnamento al bagno per le persone con capacità di controllo e la gestione degli ausili per l’incontinenza.

Il servizio psicologico è garantito da una psicologa che:

  • effettua la valutazione dello stato psicologico dell’anziano mediante colloqui e test, sia al momento dell’ingresso che periodicamente;
  • pianifica ed esegue interventi di riabilitazione cognitiva individuali e/o di gruppo;
  • collabora con l’educatrice nella progettazione di interventi che promuovano la socializzazione degli ospiti;
  • effettua interventi psicologici di sostegno per gli ospiti in difficoltà affettivo emotiva;
  • effettua interventi di consulenza e/o sostegno ai familiari;
  • effettua interventi di supervisione e supporto con il personale.

Tutti questi interventi, svolti nel pieno rispetto della segretezza professionale, si pongono come obiettivo la promozione del benessere psichico degli ospiti.
 

Il servizio di animazione è svolto da un’educatrice professionale.
Gli obiettivi perseguiti con le varie attività proposte sono la valorizzazione del patrimonio individuale di esperienze di cui ciascun anziano è portatore, la promozione della socializzazione fra gli ospiti, facilitando la loro integrazione nella vita comunitaria.
Tutto ciò, proponendo attività che stimolano le risorse culturali, sociali e relazionali degli ospiti. Nello specifico vengono organizzate:

  • attività di tipo ricreativo (feste, compleanni, visite all’esterno…);
  • attività di tipo culturale (letture condivise dei quotidiani, visione di film e documentari, preparazione di un giornalino interno);
  • attività di tipo riabilitativo (laboratorio di cucina, attività motoria di gruppo, attività di riabilitazione cognitiva di gruppo, attività manuale…).

Le attività vengono proposte agli ospiti in modo differenziato, in base alle esigenze, alle capacità e alle possibilità espressive, nel rispetto della volontà partecipativa di ognuno.
Nella convinzione che l’anziano inserito in Casa di Soggiorno è e rimane un abitante del Comune di Mel, vengono proposti progetti e collaborazioni con le varie associazioni presenti sul territorio e con le scuole di ogni ordine e grado. Ciò al fine di favorire il reciproco scambio di saperi ed esperienze, mantenere il legame fra gli anziani ed il loro ambiente sociale e far sentire la Casa di Soggiorno parte della comunità.

Il servizio di assistenza medica è assicurato per gli ospiti autosufficienti dal medico di medicina generale del territorio che mantiene le sue funzioni di diagnosi e cura dell’ospite e viene attivato al bisogno.
Per gli ospiti non autosufficienti è attivo, in convenzione con l’ULSS n.2 di Feltre, il servizio di assistenza programmata, svolto da due medici secondo il seguente orario:

  Dr. BERNARD Fabio                                                      Dr. ROSSI Albero

Lunedì 14.30 - 17.00 Lunedi 07.30 - 08.30
Martedì 14.00 - 16.30 Venerdi 14.30 - 16.30
Mercoledì 14.30 - 17.00
Giovedì 14.30 - 17.00
Sabato 07.30 - 09.30

I medici ricevono i familiari su appuntamento.
Per le ore notturne ed i giorni festivi la struttura può avvalersi del Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) presente al suo interno.
Il servizio infermieristico è attivo tutti i giorni dalle ore 6.00 alle ore 20.00 ed è attuato sulla base dei programmi di assistenza infermieristica, predisposti dagli infermieri di concerto con i medici.
Gli obiettivi del servizio di assistenza medico-sanitaria sono il raggiungimento e il mantenimento del benessere psico-fisico dell’ospite, attraverso una definizione dei bisogni di salute e la pianificazione di tutti gli interventi assistenziali e terapeutici necessari.
Nel caso in cui l’ospite abbia la necessità di usufruire di prestazioni di diagnosi e cura erogate in altre sedi, la Casa di Soggiorno, sollecitando comunque il coinvolgimento dei famigliari, si rende disponibile all’accompagnamento, con mezzi propri anche attrezzati, avvalendosi della collaborazione di volontari.

Centri Servizi per l'Anziano "dr. Piergiorgio Sbardella" di Mel e "Madonna della Salute" di Trichiana

 

BV certification 9001

ACCREDIA

BV certification 18001

unkas