Nella logica dello sviluppo integrato dei servizi, i centri diurni si propongono come servizio della rete avente come caratteristica peculiare l’accoglienza diurna a sostegno dell’anziano e della sua famiglia con la finalità di offrire una valida alternativa alla definitiva istituzionalizzazione dell’anziano.

Per dare la possibilità alle persone autosufficienti di rimanere il più a lungo possibile all’interno della propria famiglia e per sostenere e sollevare la famiglia stessa, presso la Casa di Soggiorno "Madonna della Salute" è attivo il servizio diurno: fino a 5 anziani possono essere accolti di giorno presso il Centro Servizi per rientrare nel proprio domicilio la notte, con la possibilità di consumare in struttura la colazione, il pranzo e la cena.

Il centro diurno si rivolge a persone anziane autosufficienti, che:

  • sono in grado di essere trasportati da casa;
  • sono idonei a vivere in un ambiente comunitario;
  • vivono in condizioni di solitudine o di isolamento sociale pur mantenendo l'autonomia.

E' aperto sette giorni alla settimana dalle ore 7.00 alle ore 20.00; gli anziani possono frequentare il centro tutta la settimana o solo alcuni giorni.

Compatibilmente con la disponibilità dei posti e l’organizzazione del servizio, gli interessati possono chiedere il servizio di trasporto dall’abitazione dell’utente al centro e ritorno.

Agli ospiti del Centro, che dispongono di appositi spazi, sono proposte attività compatibili con le proprie condizioni psico fisiche e con i propri specifici bisogni, anche già organizzate per le persone residenti nelle strutture. Con la stessa modalità, sono seguiti da una equipe di operatori e professionisti dell’area socio sanitaria che ne curano la socializzazione, la riabilitazione, lo stato di salute e, in generale, il mantenimento di ogni abilità e capacità presenti.

 

vs elab12

Centri Servizi per l'Anziano "dr. Piergiorgio Sbardella" di Mel e "Madonna della Salute" di Trichiana

 

BV certification 9001

ACCREDIA

BV certification 18001

unkas