Considerato che la struttura assicura e garantisce agli anziani non autosufficienti ospitati tutto ciò che attiene alle loro necessità primarie, possono essere valutati e autorizzati eventuali interventi assistenziali sussidiari secondari rivolti ai singoli ospiti, in forma diretta, da parte di familiari e/o amici, oppure in forma indiretta, da parte di persone incaricate da questi ultimi, a condizione che tali interventi non interferiscano in alcun modo con l’andamento e l’organizzazione dei reparti e dell’intera struttura, e che avvengano con modalità concordate e compatibili con le disposizioni date.

Qualora tale assistenza sia fornita da persone incaricate dai familiari degli anziani, i familiari devono farsi carico delle relative responsabilità assicurative e civili, comunicando preventivamente e per iscritto il nominativo, i compiti e gli orari di presenza del loro incaricato alla Direzione.

La Direzione della Casa si riserva di impedire l’accesso a incaricati che dovessero assumere comportamenti non consoni alle specificità del contesto o di manifesto disturbo dell’ambiente della struttura.

Centri Servizi per l'Anziano "dr. Piergiorgio Sbardella" di Mel e "Madonna della Salute" di Trichiana

 

BV certification 9001

ACCREDIA

BV certification 18001

unkas